Finocchi al forno con besciamella allo zafferano

finocchi al forno con besciamella vegan allo zafferano

Avete presente quando le vostre mamme (o anche papà) vi cucinavano qualcosa che proprio non vi piaceva escogitando qualche trucchetto per rendervi il piatto più appetibile?! A me capitava con i finocchi, cotti li detestavo, ma la mia mamma non demordeva e per mascherare un po’ il sapore li ricopriva di besciamella (finiva che poi mi mangiavo solo quella!). Oggi i finocchi mi piacciono, ma, prendendo spunto dalla ricetta materna, ho trasformato un po’ i sapori e aggiunto qualche ingrediente. Tutto vegan, ovviamente! Il risultato è un piatto delicato, che può essere sia un secondo leggero sia un contorno gustoso.

Ingredienti (2 porzioni):
2 finocchi
300 ml di besciamella
2 cucchiai di pangrattato
1 cucchiaio di olio evo
sale qb
1 bustina di zafferano

ingredienti finocchi al forno con besciamella vegan

Mettete a bollire dell’acqua in un pentolino. Tagliate i due finocchi a fettine sottili e tuffateli in acqua una volta raggiunto il bollore. Fateli cuocere finché non diventano morbidi.

Nel frattempo preparate la besciamella vegan come spiego in questo post. Sciogliete lo zafferano in un dito d’acqua e poi unitelo alla besciamella che diventerà di un bel giallo brillante assumendo un retrogusto affumicato.

Preriscaldate il forno a 200°.

Quando i finocchi sono pronti scolateli e poi disponeteli in una terrina componendo strati alternati con la besciamella. Sull’ultimo strato versate i due cucchiai di pangrattato precedentemente amalgamato al cucchiaio di olio evo e una spolverata di sale e pepe se vi piace.

Infornate (il forno deve essere ben caldo e stare sulla modalità grill) e lasciate dorare la superficie per circa 5 minuti.

finocchi con besciamella vegan allo zafferano

Il pangrattato diventerà croccante e insieme al finocchio morbido e alla besciamella forma un connubio fantastico!

Come sempre: veloce, facile e buono!!!

Annunci