Muffin vegani banana e carruba con gocce di cioccolato fondente

muffin-vegan-banana-carruba

Ultimamente abbiamo parecchio trascurato il blog, l’assenza di tempo per aggiornarlo deriva da un progetto che abbiamo in serbo per l’anno prossimo, ci sta assorbendo completamente… e ci abbiamo iniziato a lavorare già da qualche mese.
Ma, dato che sentivamo la mancanza di cucinare e fotografare, eccoci qui, a inserire una ricetta facile e veloce, per uno spuntino da portare in ufficio o per la prima colazione.
Molto più naturali e sani delle merendine confezionate, ecco degli ottimi muffin vegani che si preparano in un battibaleno, dato che siamo sempre tutti di fretta. Preriscaldate il forno a 180° e iniziamo!

Ingredienti:

200 gr di farina di tipo 1
60 gr di amido di mais
80 gr di zucchero di canna integrale
80 gr di olio di semi di mais
1 banana matura
100 ml di latte vegetale (ho usato quello di avena)
2 cucchiai di farina di carruba (si presenta simile al cacao)
4 cucchiai di gocce di cioccolato fondente (o quante ne volete voi!)
1 cucchiaino di aceto di mele
1 pizzico di bicarbonato di sodio
1/2 bustina di lievito per dolci vegan

In una ciotola unite gli ingredienti secchi (ad esclusione della farina di carruba), in un’altra ciotola schiacciate bene la banana, amalgamatela all’olio e al latte fino a creare un composto praticamente liquido (potete eventualmente aiutarvi con il minipimer). Versate la miscela ottenuta sugli ingredienti secchi, mescolando il tutto. Se l’impasto risultasse troppo denso aggiungete un altro po’ di latte vegetale fino ad ottenere la tipica consistenza dei muffin. Incorporate le gocce di cioccolato.

A questo punto aggiungete aceto di mele, bicarbonato e lievito e unite bene.

muffin-vegan-banana-carruba

Versate metà del composto ottenuto in un’altra ciotola. Uno lo lascerete così, all’altro ci aggiungerete la farina di carruba. In questo modo avrete dei muffin bicolore!

Versate nei pirottini le cucchiaiate di impasto necessarie a riempirli, alternando gli strati di colore.

Infornate a 175-180° per circa 25 minuti, fate comunque la prova stecchino per verificare che non siano umidi all’interno. Risultano sofficissimi e molto golosi!!!

Muffin alle nocciole con scaglie di cioccolato fondente

muffin vegan cioccolato nocciole

Pare che quella dei muffin sia una delle ricette dolci più facili e rapide che ci sia. In parte è vero, è veloce, ma non è da sottovalutare il fatto che richieda un minimo di abilità o, perlomeno, qualche accorgimento.

Reduce da un disastro – ho usato dei pirottini di carta con la convinzione che avrebbero retto l’impasto, invece, dopo pochi minuti che ho infornato, l’ho visto fuoriuscire dagli stampini, completamente appiattiti e ormai inutili – ho letto sul web qualche suggerimento per muffin perfetti.

I consigli che mi ricordo – e che ho seguito – sono che l’impasto non deve essere necessariamente liscio e privo di grumi, quindi non sprecate troppe energie a mescolare, e che il lievito va aggiunto come ultimo ingrediente, amalgamato velocemente all’impasto che va poi infornato subito senza dare il tempo al lievito di agire a temperatura ambiente, altrimenti in cottura si forma una fastidiosa crosticina superficiale.

Dato che non vedevo l’ora di mettermi all’opera e cimentarmi nuovamente in questa “impresa”, appena Vale mi ha chiesto cosa avrebbe potuto portare ai ragazzi che frequentano il corso di fotografia con lei, non ho esitato e ho proposto muffin! Con la sua supervisione questa volta ho ottenuto dei dolcetti morbidi, profumati e ben lievitati.

Ingredienti (8 muffin):
200 gr di farina 00
50 gr di frumina
90 gr di zucchero di canna
80 gr di olio di semi di mais
200 ml di latte di riso
60 gr di cioccolato fondente
50 gr di nocciole
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di aceto di mele
1 pizzico di bicarbonato
1/2 bustina di lievito

muffin vegan cioccolato nocciole

In una ciotola setacciate farina e frumina, unite zucchero e latte di riso e mescolate amalgamando tutti gli ingredienti. Nel frattempo preriscaldate il forno a 170-175°.

Tritate le nocciole e tostatele in una padellina finché non sprigioneranno tutto il loro profumo.

Sminuzzate la barretta di ciocciolato fondente ottenendo delle scaglie.

Aggiungete nocciole, cioccolato, vanillina, aceto di mele, bicarbonato e lievito, mischiate velocemente accorpando omogeneamente tutti gli ingredienti e versate negli appositi stampini per muffin.

Infornate e lasciate cuocere per circa 25 minuti. In ogni caso effettuate la classica prova stecchino!

muffin vegan cioccolato nocciole

Presto sperimenteremo anche quelli salati! E voi come ve la cavate con i muffin?