Salsa di melanzana con sesamo al profumo di basilico

salsa-melanzana-vegan

L’idea di questa salsa di melanzana nasce sfogliando un libro di cucina mediterranea mentre aspettiamo Diana, un’amica di Vale, che arriverà da Roma. La ricetta originale si chiama baba ghanoush, prevede la cottura della melanzana in forno e l’impiego di coriandolo e cumino. Per velocizzare i tempi abbiamo scelto di cuocere la melanzana in padella e come pianta aromatica usiamo il basilico che coltiviamo sul nostro balcone.

La realizzazione è semplicissima e rapida, il risultato molto saporito!

Ingredienti (1 ciotola piena):
1 melanzana grossa
2 spicchi d’aglio
1 cucchiaio di semi di sesamo
una decina di foglie di basilico
un pizzico di peperoncino
un pizzico di pepe
3 cucchiai di olio evo
sale qb

salsa-melanzana-vegan

Private la melanzana della buccia e tagliatela a cubetti regolari. Tagliate gli spicchi d’aglio a fettine e soffriggeteli in tre cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Aggiungete i semi di sesamo e fateli tostare. Quando si saranno scuriti leggermente, versate in padella la dadolata di melanzane e mescolate bene per far assorbire l’olio.

Coprite con un coperchio e lasciate cuocere finché le melanzane non saranno tenere. Nel nostro caso non c’è stato bisogno di aggiungere acqua. A fine cottura unite le foglie di basilico, il peperoncino, il pepe e il sale e frullate con minipimer o mixer.

salsa-melanzane-cecina

Si può gustare sia calda che fredda, con altre verdure o per farcire panini e piadine. Noi l’abbiamo accompagnata a della cecina in formato mini per uno spuntino fingerfood che Diana ha molto apprezzato! (Da brava onnivora curiosa!)

Annunci

Besciamella vegan

besciamella vegan

La besciamella vegan è una salsa indispensabile in cucina, per lasagne, cannelloni o crespelle, ma anche per rendere ancora più gustose le vostre verdure al forno. Imparare a farla è semplicissimo e vi risparmierà infinite ricerche al supermercato del prodotto già pronto, dato che di solito non si trova mai. Gli ingredienti sono gli stessi della besciamella classica, ovviamente, in sostituzione del latte vaccino, useremo quello vegetale.

Ingredienti:
500 ml di latte di soia non zuccherato (o di avena)
50 gr di farina
40 gr olio evo
noce moscata qb
sale qb
pepe qb

Prendete un pentolino e versateci dento la farina setacciata e l’olio, mescolate con una frusta fino ad amalgamare i due ingredienti e formare il roux (che vi permetterà di addensare il latte. In base a quanto volete liquida o densa la besciamella, potete diminuire o aumentare la dose di farina).

farina per besciamella vegan

Aggiungete il latte, portate il composto ad ebollizione e una volta tolto dal fuoco aggiungete sale, pepe e la noce moscata grattugiata.

noce moscata

Super easy e super veloce, non vi pare?!

Guacamole

101 copia

Arriviamo a Roma, per una delle nostre gite toccata e fuga, dopo tre ore di viaggio trascorse dormicchiando (tranne Vale che guidava), chiacchierando con due tedesche che mi hanno contattata su blablacar e mangiandoci i muffin preparati con tanto entusiasmo la sera prima. Siamo talmente stanche ed affamate (i muffin erano giusto una merendina!) che non abbiamo nessuna ispirazione per la cena, ma, vagando per i tanti ortofrutta ancora aperti nonostante siano passate le sette di sera, lo vedo, lì, tra i pomodori e i manghi, che spicca con il suo verde brillante: un allettante avocado! Ogni volta che siamo ospiti dalla nostra amica Elo non riesco mai a esprimere il vero potenziale della cucina vegan – non c’è mai abbastanza tempo per pensare una ricetta, fare la spesa e poi realizzarla – e quindi vorrei stupirla con una cosa semplice, veloce e buona, da spizzicare durante il tempo, che sembrerà non passare mai!, necessario per cuocere la vera cena. I passaggi sono semplicissimi e il risultato è una salsa da gustare con crostini, verdure, patatine… insomma, qualsiasi cosa vi venga in mente! Pronti?

Ingredienti:
1 avocado maturo
1 pomodoro
2 rondelle di cipolla (quella rossa è ancora più buona)
1/2 limone (oppure lime)
sale qb
olio qb

guacamole-ingredienti

Il procedimento è facilissimo, dovete solo avere un po’ di pazienza! Tagliate sia il pomodoro sia la cipolla a dadini piccoli. Private l’avocado della buccia e del seme, riponete la polpa in una ciotola e schiacciatela con una forchetta (va bene che rimangano dei pezzi più grandi, è quello il buono! Non deve essere liscia e omogenea), unite il succo di mezzo limone, 2 cucchiai di olio evo, un pizzico di sale, il pomodoro e la cipolla precedentemente tagliati.
Se vi piace il piccante, potete aggiungere del peperoncino o tabasco.

Mescolate il tutto e iniziate a condirci le vostre fettine di pane tostato!

Risultato? Con il guacamole abbiamo fatto colpo e ci siamo anche placate la fame!

Quali sono le vostre ricette veloci ma d’effetto?!

107 copia

Hummus di ceci

94 copia

 

 Buono e semplice, da accompagnare a pane, crostini, piadina e focacce, ma anche a riso e verdure, l’hummus è una salsa vegan immancabile durante le vostre apericene o per spuntini veloci. Munitevi di un minipimer o mixer e… cominciamo!

Ingredienti:
240 gr di ceci (un barattolo sgocciolato)
40 gr di olio extra vergine d’oliva
25 gr di tahina
2 cucchiaini di succo di limone
sale qb
pepe a piacere
1/2 bicchiere d’acqua
spicchio d’aglio (io ne uso un pezzetto piccolissimo e privato dell’anima!)

 

Il procedimento è semplicissimo: versate tahina, olio evo, aglio, ceci, succo di limone e acqua nel mixer (o nel bicchiere del minipimer) iniziate a frullare finché la crema non risulterà liscia e priva di grumi. A questo punto assaggiate e stabilite quanto sale e pepe aggiungere, io metto due bei pizzichi di sale e tre manciate di pepe. Rifrullate e versate la crema in una ciotola.  Con le dosi che vi ho indicato ottenete una bella tazza piena.

 

96 copia

Maionese vegan

82

Chi non ama la maionese alzi la mano… è la regina delle salse, va a nozze con fritti e panini ed è la base dell’insalata russa. Pensate di doverci rinunciare diventando vegani? Nient’affatto! La versione 100% vegetale è altrettanto buona, ma più sana e ovviamente cruelty free! L’hanno apprezzata tutte le amiche onnivore, quindi, successo assicurato!

Ingredienti:
100 gr latte di soia non zuccherato
150 gr olio di semi di mais
5 cucchiaini di limone
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di senape
1 cucchiaino di aceto di mele

8584

Un piccolo trucco: mettete olio e latte in frigo e lasciateli raffreddare bene prima di preparare la maionese, così si addenserà meglio.

Munitevi di minipimer, versate gli ingredienti nel bicchiere e iniziate a montare. Assaggiate ed eventualmente aggiustate il gusto aggiungendo sale, aceto o limone. Con queste dosi vi viene una tazza piena e si conserva in frigo fino a cinque giorni (in un barattolo chiuso).

Facile no?!

81 copia